Strumenti personali
Tu sei qui: Home Biblioteca digitale Autori (writers and contributors) Acerbi, Giuseppe
Azioni sul documento

Acerbi, Giuseppe


Acerbi, Giuseppe

1773

XVIII

M

Giuseppe Acerbi (Castel Goffredo, 3 maggio 1773 – Castel Goffredo, 25 agosto 1846), esploratore, scrittore, archeologo e musicista italiano, si laureò in legge nel 1794 a Pavia. Nel 1798 intraprese un viaggio per l’Europa fino a Capo Nord. Al ritorno pubblicò in inglese il resoconto del viaggio, i Travels through Sweden, Finland and Lapland, to the North Cape in the years 1798 and 1799, in due volumi a Londra nel 1802. Subito dopo fu arrestato per un breve periodo dal governo francese a causa di alcune critiche alla Svezia contenute nel libro. Dopo l’incidente tornò a Castelgoffredo dove scrisse l’opuscolo Delle viti italiane. Nel 1814 andò a Vienna per il Congresso, ottenendo dal Metternich la nomina di console d’Austria a Lisbona. Nonostante il nuovo titolo, restò a Milano a dirigere la rivista mensile La Biblioteca Italiana, che iniziò le pubblicazioni nel 1816. Nel 1825 lasciò la direzione della rivista perché nominato console austriaco in Egitto. Tornò in Italia nel 1834 e divenne consigliere del governo austriaco a Venezia. Nel 1836 si ritirò a definitivamente Castelgoffredo. Morì nel 1846.



Sviluppato con Plone, il sistema open source di gestione dei contenuti

Questo sito è conforme ai seguenti standard: