Strumenti personali
Tu sei qui: Home Biblioteca digitale Autori (writers and contributors) Longano, Francesco
Azioni sul documento

Longano, Francesco


Longano, Francesco

1728

XVIII

M

Francesco Longano (1728 – 1796), sacerdote e filosofo italiano.
Nacque a Ripalimosani (CB), proseguì gli studi a Napoli dove fu ordinato sacerdote nel 1751. L’incontro con professori del clero antilluminista non gli parve stimolante, ma la conoscenza con l’abate Genovesi significò l’inizio di una vita ed una carriera intellettuale dedicata allo studio ed all’indagine del malessere economico e sociale delle popolazioni meridionali. Si dedicò anche agli studi sull’astronomia, anatomia, ebraico, greco, e nel 1756 fu chiamato ad insegnare filosofia nel seminario di Cerreto. Pubblicò molti scritti che gli valsero onore e gloria: Piano di un corso di Filosofia morale; Dell’uomo naturale dove cominciò a diffondere le sue idee intorno alla libertà, all’uguaglianza, alla felicità degli uomini; Filosofia dell’uomo. Le opere che hanno fatto storia, tuttavia, sono i viaggi descritti nel 1789, Viaggio per lo Contado di Molise e, nel 1790, in Viaggio per la Capitanata. Morì a Santopadre (FR) il 28 aprile 1796; fu "profondo filosofo, ragionante e ben inteso della storia della natura umana", come lo descrive l’abate Genovesi.


Sviluppato con Plone, il sistema open source di gestione dei contenuti

Questo sito è conforme ai seguenti standard: