Strumenti personali
Tu sei qui: Home Biblioteca digitale Autori (writers and contributors) Uberti, Fazio : degli
Azioni sul documento

Uberti, Fazio : degli


Uberti, Fazio : degli

1305

XIV

M

Fazio Degli Uberti, bisnipote del celebre Farinata cantato da Dante nell’Inferno,
nacque tra il 1305 e il 1309 a Pisa. Fu tenuto a battesimo dal conte Bonifazio della
Gherardesca e da questi ne ricevette il nome. Per problemi di fazione politica (la sua
famiglia era stata esiliata da Firenze dal lontano 1266) fu sempre esule di città in
città. Lo troviamo attivo in Verona nel 1336 alla corte scaligera di Martino II e in
missione diplomatica nel 1346 a Genova per conto di Luchino Visconti. Fu a servizio
dei Visconti per molti anni ed a lui è attribuita la diffusione della lirica toscana
volgare di stampo fiorentino nella Milano del Trecento. Negli anni 1358-59 era
Bologna a seguito del governatore Giovanni Visconti di Oleggio. Incerta è la data
della sua morte che molto probabilmente avvenne dopo il 1367, anno del suo nuovo
trasferimento a Verona.


Sviluppato con Plone, il sistema open source di gestione dei contenuti

Questo sito è conforme ai seguenti standard: