Personal tools
You are here: Home Titoli Giulio Bajamonti e le narodne pjesme della tradizione dei guslari dalmato-bosniaci / Marco Martin - Edizioni digitali del CISVA, 2011 - 19 p. - integralmente riprodotto.
Document Actions

Giulio Bajamonti e le narodne pjesme della tradizione dei guslari dalmato-bosniaci / Marco Martin - Edizioni digitali del CISVA, 2011 - 19 p. - integralmente riprodotto.

Type Monografia
Author Martin, Marco
Title Giulio Bajamonti e le narodne pjesme della tradizione dei guslari dalmato-bosniaci / Marco Martin - Edizioni digitali del CISVA, 2011 - 19 p. - integralmente riprodotto.
Publisher
Date of publication 2011
Description
Collection
ISBN/ISNN
Subjects critica letteraria (literary criticism) Morlacchi XVIII sec. (XVIIIth century) Bosnia ed Erzegovina
Place of publication
Language Italiano
Library Biblioteca digitale C.I.S.V.A.
Notes <p class="MsoFootnoteText" style="text-align: justify;"><span style="">L'articolo si divide in due parti: una dedicata ad alcuni frammenti di argomento odeporico-musicale tratti dal <i>Diario d'una gita in Bossina</i> redatto da Giulio Bajamonti e relativi ad un viaggio da lui intrapreso nel maggio 1780 da Spalato a Travnik con una delegazione diplomatica veneziana presso il pasci&agrave; di Bosnia e l'altra parte relativa, invece, alla relazione tra quel resoconto e il trattatello <i>Il Morlacchismo d'Omero</i>, un articolo-dissertazione sull'analogia culturale riscontrata dal Bajamonti tra i Morlacchi dell'entroterra dalmata e gli Achei dell'epica omerica. Il Bajamonti, inoltre, trascrisse anche il testo di cinque canti popolari in idioma croato štokavo di pronuncia ikava, accompagnati dalla <i>gusla</i>, con l'annotazione musicale di melodie di altri tre canti. Per la prima volta viene proposta la traduzione in italiano di questi canti del folklore illirico che tanto impression&ograve; l'Europa dei primi decenni del XIX secolo.</span><br> <p class="MsoFootnoteText" style="text-align: justify;"><span style="">Il presente studio &egrave; stato pubblicato nel volume a cura di Paola Dess&igrave;, <i style="">Per una Storia dei popoli senza note</i>, CLUEB 2010, pp. 189-207. Si presenta in questa sede per gentile concessione dell’editore.</span><br>

Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: