Personal tools
You are here: Home Titoli L'Italia del Grand Tour: da Montaigne a Goethe / a cura di Cesare De Seta - Napoli : Electa, 1996 - 247 p. : ill. ; 28 cm.
Document Actions

L'Italia del Grand Tour: da Montaigne a Goethe / a cura di Cesare De Seta - Napoli : Electa, 1996 - 247 p. : ill. ; 28 cm.

001Monografia

010

135Monografia

200L'Italia del Grand Tour: da Montaigne a Goethe / a cura di Cesare De Seta - Napoli : Electa, 1996 - 247 p. : ill. ; 28 cm.

200$f

210 $c Santa Teresa dei Maschi, Biblioteca Per la Cultura e le Arti di Bari

210 $d1996

300<img width="300" height="87" src=" ./resolveUid/6b570e587a59414648b47bd737a656fb" alt="Logo Caripuglia" class="" /> <p> <p> Attraverso l'analisi dei testi di molti dei più noti viaggiatori europei in Italia, Cesare De Seta affronta con acutezza di analisi il sentimento del viaggio in Italia di viaggiatori inglesi, francesi e tedeschi. La moda del Grand Tour anglosassone ignorava l'estremo Sud e Napoli era considerata l'estremo lembo di un'Italia a metà. Prezioso si rivela quindi il viaggio di George Berkeley, che si spinge fino in Puglia: nelle sue pagine il mito del bello rivive e si concretizza nella tradizione del classicismo, ma anche nel fulgore di una natura protetta dai malefici delle moderne conquiste di un affiorante industrialismo. Berkeley viaggia attraverso gran parte del Mezzogiorno continentale, fermandosi nelle città principali delle Puglie, riportando osservazioni attente della campagna, delle coltivazioni, della produttività dei terreni, senza tralasciare le opere artistiche ed architettoniche. Discute inoltre dell'organizzazione sociale dei centri urbani. Il volume affronta anche una analisi critica del "Voyage pittoresque de Naple et de Sicile" e del "Journal" dell'abate di Saint-Non. Dei viaggiatori tedeschi e della loro attenzione per il Sud, commenta le lettere di von Riedesel al Wienckelmann nel suo viaggio in Puglia, dove vivo è l'interesse per il Paese reale.

610 $a reportages letterari Puglia

701 $a

730$a

1105Italiano


Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: