Strumenti personali
Tu sei qui: Home Notizie Letterarie Nuova Edizione digitale del CISVA: Lettere odeporiche inedite di Alberto Fortis a John Strange, a cura di Sara De Giorgi
Azioni sul documento

Nuova Edizione digitale del CISVA: Lettere odeporiche inedite di Alberto Fortis a John Strange, a cura di Sara De Giorgi

In questa nuova edizione digitale del CISVA, Sara De Giorgi cura alcune lettere inedite di Alberto Fortis, viaggiatore e scienziato padovano, che intraprende una serie di viaggi sulla sponda dell’Adriatico orientale nel 1770. Al momento della partenza, gli interessi di Fortis riflettono l’atmosfera culturale legata alla fornace illuministica e neoclassica d’Europa.
In questo contesto si collocano le lettere scritte nel 1771 da Fortis al londinese John Strange, diplomatico a Venezia, scienziato e appassionato di archeologia.
Strange è mecenate del viaggiatore, il quale si reca in Italia e sulla costa adriatica orientale per riportare nelle lettere osservazioni naturalistiche, geologiche e archeologiche, intervallate da avvincenti descrizioni paesaggistico-letterarie, aggiornando così l’appassionato committente britannico.
Le lettere restituiscono un importante documento esistenziale e storico e riflettono, attraverso la scrittura, la personalità vivace e critica del padovano. Esse sono conservate presso la «British Library» nella sezione «Manoscritti».


Al link sottostante la scheda della pubblicazione e il file pdf del testo



www.viaggioadriatico.it/biblioteca_digitale/titoli/scheda_bibliografica.2019-01-16.0142009560/view

Sviluppato con Plone, il sistema open source di gestione dei contenuti

Questo sito è conforme ai seguenti standard: