Strumenti personali
Tu sei qui: Home Notizie Letterarie BANDO PREMIO ADRIATICO 2010
Azioni sul documento

BANDO PREMIO ADRIATICO 2010



CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DEL PREMIO ADRIATICO 2010 PROMOSSO DAL CENTRO INTERUNIVERSITARIO INTERNAZIONALE DI STUDI SUL VIAGGIO ADRIATICO (SEDE DI LECCE)

 

L'Università del Salento, in collaborazione con il Centro Interuniversitario Internazionale di Studi sul Viaggio Adriatico (CISVA)

BANDISCE

un concorso per l'assegnazione del premio “Adriatico” 2010 alla migliore edizione digitale di un'opera - mai precedentemente edita in formato elettronico – relativa al viaggio in area adriatica.

 

 

Art 1

E' istituita l'edizione 2010 del concorso per l'assegnazione del premio “Adriatico” dall'importo di euro 1.000,00, per la migliore edizione digitale di un'opera relativa al viaggio in area adriatica che non sia già stata edita in formato elettronico

Art 2

Potranno essere presentate edizioni digitali di testi di ogni epoca, di ogni lingua e in ogni formato, purchè editi non successivamente all'anno 1900, relativi ai Paesi dell'area adriatica (Regioni dell'Adriatico italiano, Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Montenegro, Serbia). Saranno escluse dal concorso le edizioni di testi di prossima pubblicazione segnalati sul portale CISVA www.viaggioadriatico.it nella sezione Pubblicazioni (collana “Odeporica Adriatica” e collana “Archivi del Viaggio Adriatico”)

Art 3

Ai fini della partecipazione alla selezione, gli interessati dovranno preliminarmente procedere alla preiscrizione al concorso mediante comunicazione da inoltrare entro e non oltre il 15 03 2010 a mezzo e-mail al CISVA – sede di Lecce all'indirizzo: direttore@viaggioadriatico.it. La comunicazione dovrà contenere:

a) nome, cognome, data e luogo di nascita del candidato;
b) recapito postale ed elettronico;
c) titolo e caratteristiche del testo che si intende pubblicare in formato digitale

Art 4

Successivamente alla ricezione della comunicazione di accoglimento della domanda di preiscrizione ad opera del CISVA, il candidato dovrà far pervenire l'edizione digitale del testo indicato nella domanda di preiscrizione in allegato-mail alla seguente casella di posta elettronica della Segreteria del Concorso: direttore@viaggioadriatico.it, improrogabilmente entro e non oltre le 12:30 del 30 07 2010.

Art 5

Gli elaborati, a pena di esclusione, dovranno presentare le seguenti caratteristiche:

carattere: Bookman Old Style – corpo 12
titoli: in corsivo
paragrafo: giustificato
formato pagina: rientro a destra e sinistra di cm 2,5
interlinea: minima 12 pt
numero di pagina: in basso centrato
note: corpo 10.

Art. 6

Per l'assegnazione del premio sarà costituita una apposita Commissione giudicatrice, nominata con Decreto Rettorale e così composta:

Prof.ssa Giovanna Scianatico (Università del Salento)- Presidente
Prof. Pasquale Guaragnella (Università degli Studi di Bari) – Componente
Prof.ssa Sanja Roic (Università di Zagabria) – Componente
Prof. Elda Talka (Università di Elbasan) – Componente supplente
Dott. Raffaele Ruggiero (Università degli Studi di Bari) – Segretario verbalizzante

I criteri in base ai quali saranno valutati i lavori sono:

l'attinenza al tema del viaggio in area adriatica;
il rigore critico dell'edizione;
il livello di difficoltà in ordine alla oggettiva reperibilità del testo;
l'antichità dell'edizione cartacea di riferimento;
edizione digitale di manoscritti mai editi.

Il giudizio della Commissione è inappellabile. La Commissione si riserva il diritto di non premiare alcuna delle opere presentate a concorso

Art.7

La pubblicazione dell'esito del concorso avverrà sul sito del CISVA – www.viaggioadriatico.it, all'interno della sezione “Ultime Notizie” in data 10 09 2010 ed avrà valore di notifica a tutti gli effetti di legge. Tutte le edizioni degne di menzione d'onore saranno comunque pubblicate nella Biblioteca digitale presente sul portale del CISVA, a discrezione della Commissione giudicatrice

Art.8

L'ammontare del premio è pari a euro 1.000,00. Il premio è indivisibile e sarà corrisposto in un'unica soluzione

Art.9

Ai sensi dell'art 13, comma 1, del Decreto Legislativo 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni, i dati personali forniti dal candidato saranno raccolti presso il Centro di Servizio per i Grandi Progetti dell'Università del Salento per le finalità di gestione della presente selezione pubblica e dei rapporti conseguenti. Le medesime informazioni potranno essere comunicate alle Amministrazioni Pubbliche direttamente interessate alla posizione giuridica, economica e previdenziale del titolare del contratto.

I candidati godono dei diritti di cui all'art 7 del D.Lgs n. 196/2003, tra i quali figura quello di accesso ai dati che li riguardano, nonché del diritto di rettificare, di aggiornare, di completare o di cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto ad opporsi al loro trattamento, per motivi legittimi

Art.10

Ai sensi della Legge 7 agosto 1990, n.241 e successive modifiche ed integrazioni, il responsabile del procedimento concorsuale di cui al presente bando è la Dott.ssa Maria Grazia Mazzotta (mariagraziamazzotta@unisalento.it), Centro di Servizio per i Grandi Progetti. Tutte le informazioni concernenti la presente selezione potranno essere richieste all'Avv. Francesco Dell'Anna (tel. 0832/293509, email francesco.dellanna@ateneo.unile.it) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13:00.

 

Il Rettore

(Prof. Ing. Domenico LAFORGIA)


Sviluppato con Plone, il sistema open source di gestione dei contenuti

Questo sito è conforme ai seguenti standard: