Strumenti personali
Tu sei qui: Home Notizie Turistiche Giorgio de Chirico - Mistero e poesia ad Otranto
Azioni sul documento

Giorgio de Chirico - Mistero e poesia ad Otranto

In occasione dei 125 anni dalla nascita dell'artista (Volos, 10 luglio 1888 - Roma, 20 novembre 1978), il Castello Aragonese di Otranto ospiterà la mostra Giorgio de Chirico – Mistero e poesia. Un appuntamento imperdibile per chi si trovi in vacanza al mare in Puglia. Dopo aver accolto oltre 200 mila visitatori con le mostre di Joan Mirò, Pablo Picasso, Salvador Dalì e Andy Warhol, il castello ospita sino a domenica 29 settembre alcune opere di de Chirico. La mostra, inaugurata il 10 luglio, si è aperta con la proiezione integrale di ‘Metafisica a Sud. De Chirico, Magna Grecia’, di Chiara Idrusa Scrimieri, un percorso tra docufilm e videoarte. Inoltre è stata inaugurata una collettiva di quattro artisti pugliesi (Antonio Giannini, Beppe Labianca, Oronzo Liuzzi e Vincenzo Mascoli) e una sezione dedicata al fumetto con alcune tavole di Sebastiano Vilella. Giorgio de Chirico ha influenzato generazioni di artisti mescolando architettura, arte, filosofia e psicanalisi apportando trasformazione radicali in ogni ambito. La selezione delle opere proposte ad Otranto - dipinti a olio, sculture, lavori di grafica, disegni e acquerelli - prestito dalla Galleria d’Arte Maggiore di Bologna, illustra i vari percorsi d'ispirazione dell'autore che ha saputo avvalersi di materiali differenti per dare corpo alla sua genialità all’intreccio di codici e linguaggi nell’universo di un’arte figurativa che delinea un presente nuovo su cui si staglia lo scenario del dopoguerra. «Senza la scoperta del passato, non è possibile la scoperta del presente», aveva scritto Giorgio de Chirico. E mai quanto tra le antiche mura del Castello Aragonese questa frase acquista senso e crea suggestioni. La rassegna degli eventi collaterali, giunta alla quarta edizione, ha registrato importanti risultati non solo per i visitatori che hanno apprezzato le singole mostre e gli appuntamenti ma anche per artisti, architetti, registi, designer e aziende che traggono una concreta opportunità di incontro e di promozione.

Sviluppato con Plone, il sistema open source di gestione dei contenuti

Questo sito è conforme ai seguenti standard: