Personal tools
You are here: Home Cattedrale di Campobasso
Document Actions

Cattedrale di Campobasso

Appena fuori le mura, che un tempo cingevano il borgo antico, sorge la Cattedrale, dedicata alla SS. Trinità. La sua costruzione risale al 1504 per volere del duca di Termoli e signore di Campobasso Andrea de Capua. Sembra che furono i frati trinitari, divenuti celebri nel corso del secolo XVI per la rivalità con i crociati, a suggerire al duca la denominazione della SS. Trinità. Quando la chiesa fu completata l’intera confraternita dei trinitari, composta dalle famiglie più nobili della città, si trasferì nella zona dove sorge l’attuale cattedrale.
La costruzione dell’imponente torre campanaria, che affianca l’edificio, venne iniziata solo più tardi. Un terribile sisma nel 1805 rase al suolo la struttura, che venne ricostruita su progetto dell’architetto Bernardino Musenga tra il 1815 e il 1829, più bassa e buia della precedente.
Nel 1860 la chiesa fu chiusa al culto e utilizzata come caserma. Nel 1915, in piena guerra mondiale, la cattedrale fu adibita ad ospedale militare.
Soltanto grazie a Mons. Romita, che nel 1927 trasferì la Diocesi da Bojano a Campobasso, la chiesa della SS. Trinità riacquistò quello splendore e quella maestosità che tuttora la caratterizzano.


 

Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: