Personal tools
You are here: Home Cattedrale di Lanciano
Document Actions

Cattedrale di Lanciano

Nel 1389, gli abitanti di Lanciano decisero di far costruire un tempio in onore della Madonna.
La storia della cattedrale è strettamente legata a quella del ponte sul quale è stata costruita.  La chiesa fu chiamata dapprima Oratorio di Maria SS. del Ponte e poi S. Maria delle Grazie. L'attuale Cattedrale Madonna del Ponte, rappresenta ancora oggi una delle Principali Chiese d'Abruzzo.
La facciata presenta un avancorpo costituito da un portico a tre luci, con colonne sormontate dalla balaustra di una terrazza.
L'interno ad una sola navata si richiama al gusto composito neoclassico del XVIII secolo ed include una serie di colonne binate, che sostengono le volte a botte interrompendo ritmicamente l'architettonica ampiezza della lunga navata.
Lungo le pareti sono situati gli altari laterali minori che si avvalgono di una decorazione di sobria linea classica con pale di buona fattura e nicchie con statue di Santi. 
Tutta l'architettura della chiesa non fa che valorizzare, con un magnifico gioco di chiaroscuri, la piccola nicchia con l'antica statua della Madonna del Ponte situata in fondo al presbiterio e sempre illuminata dall'occhio della cupola.


 

Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: