Personal tools
You are here: Home Cattedrale di San Giacomo (Sveti Jakov) Sibenik
Document Actions

Cattedrale di San Giacomo (Sveti Jakov) Sibenik

La cattedrale, consacrata nel 1555, fu iniziata nel 1431 nel luogo in cui sorgeva una chiesa romanica antica, opera del grande maestro del gotico fiorito e iniziatore dello stile gotico-rinascimentale in Dalmazia, Juraj Matejev Dalmatinac. Dopo la sua morte un altro grande architetto e scultore, Niccolò Fiorentino, continuò la costruzione della cattedrale in stile rinascimentale. Questa opera architettonica monumentale a tre navate, per le sue peculiarità costruttive e le bellezze scultoree, è stata iscritta nel registro dell’UNESCO nel 2000. A Juraj Dalmatinac (Giorgio Dalmata) si devono l’ideazione della cupola e la realizzazione dell’edificio e delle absidi, come anche il battistero, a base circolare con quattro nicchie, coperto da una lastra monolitica riccamente scolpita. Il tesoro della cattedrale è composto dai quadri del ‘400, alcune miniature dell’orefice rinascimentale Orazio Fortezza, ed altre opere d’arte nel Museo ecclesiastico.
 


 

Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: