Personal tools
You are here: Home Cattedrale di San Lorenzo (Sveti Lovro)(Trogir)
Document Actions

Cattedrale di San Lorenzo (Sveti Lovro)(Trogir)

Dal popolo detta anche di San Giovanni è il monumento più noto di Trogir e uno tra i più importanti monumenti dell'architettura dalmata, presumibilmente sorta sulle fondamenta di un'antica basilica distrutta nell'irruzione dei Saraceni del 1123, l'anno in cui si considera iniziassero i  lavori. Nella sua architettura si uniscono gli elementi del  romanico e gotico. Il Portale di Radovan costruito nel 1240 è l'opera più significativa e forse l'unica di un grande maestro croato, che presenti alla base della lunetta la seguente iscrizione: "in quest'arte fu il migliore".  Sul portale domina una figura umana. Sui pilastri esterni in rilievi sono raffigurati i santi e gli apostoli. Gli stanno accanto i pilastri mediani con scene che simboleggiano i mesi dell'anno. I simboli dello zodiaco vengono sostituiti da scene molto più comuni e comprensibili delle stagioni. Sulle colonnette semicircolari rivivono le scene di caccia, di lotta, di giochi, il tutto intrecciato a motivi ornamentali di foglie e rami. Le parti esterne del portale passano nelle sculture complete dei leoni poste sulle mensole sovrastate dalle statue denudate di Adamo ed Eva, uno dei più arditi dettagli dell'opera. Il frontone è in stile gotico e racchiude la figura di San Lorenzo.Nell'interno della cattedrale vi si trova il ciborio -  un'opera gotica di mastro Mauro del XIV secolo e addossati alla parete nord della cattedrale in epoca più tarda sono stati aggiunti il Battistero e la Cappella di San Giovanni da Trogir, che segnano due fasi ulteriori nello sviluppo dell'arte in Dalmazia.


 

Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: