Personal tools
You are here: Home Chiesa dei SS. San Nicolò e Cataldi (Lecce)
Document Actions

Chiesa dei SS. San Nicolò e Cataldi (Lecce)

La chiesa venne costruita nel 1180 per volontà di Tancredi, Conte di Lecce, come si legge negli architravi delle due porte. Conserva ancora il portale dalla raffinatissima incorniciatura e il rosone di età normanna. Più tardi Tancredi ne fece dono all’ordine benedettino. Nel 1494 il re delle due Sicilie, Alfonso II, donò il monastero agli Olivetani che lo tennero fino al 1807.

Nel 1716, gli olivetani fecero aggiungere all'originale facciata della chiesa di stile romanico, per opera di G.Cino, motivi barocchi, ed anche il monastero venne trasformato seguendo lo stesso gusto.

L'interno della chiesa, caratterizzato da archi ogivali e volte a botte, conserva frammenti di affreschi del XIV e XV secolo. Il convento annesso, oggi sede del Dipartimento dei Beni Culturali dell'Università, subì rimaneggiamenti in epoca rinascimentale. Interessante il primo chiostro, con le colonne binate, opera di Gabriele Riccardi, e la vera del pozzo.  

 

8.30

12.00


 

Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: