Personal tools
You are here: Home Chiesa di Santa Maria di Fuori (Campobasso)
Document Actions

Chiesa di Santa Maria di Fuori (Campobasso)

La chiesa di S. Maria di Fuori è situata nei pressi della collina dalla quale sgorga l’acqua della sorgente Foce che per molto tempo ha alimentato i mulini della città. A tale proposito venne chiamata prima “ Sancta Maria in Aqua viva “ poi “ Sancta Maria ad aqua claras “, solo in epoca successiva venne chiamata “ S. Maria de Foras ” perché è situata fuori dalle mura di Campobasso. La sua fondazione risale all’anno 1000, forse per volere dei benedettini.
La chiesa è costruita interamente con bolognini di pietra locale, proveniente dalle cave di Apricena.
Sulla destra della semplicissima facciata si erge la torre campanaria, che contiene una campana fusa ad Agnone nel 1822.
In passato i monaci che reggevano la badia non dimenticarono di abbellire la chiesa con opere d’arte, andate purtroppo distrutte durante il terremoto del 1348.
Di recente è stata restaurata per ripristinare lo stile romanico dell’antico edificio.
Continua a risplendere in un delizioso angolo verde, nel quale i secolari alberi che la circondano sembrano proteggerla dal trascorrere del tempo e dallo sguardo indiscreto degli avventori.


 

Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: