Strumenti personali
Tu sei qui: Home Rete Interadriatica Beni Chiesa e Convento della Madonna delle Grazie (Soleto)
Azioni sul documento

Chiesa e Convento della Madonna delle Grazie (Soleto)

Sono sorti al posto di un’antica cappella dedicata alla Madonna delle Grazie, a cui si fa risalire un miracolo avvenuto a metà del ‘500. Un giocatore disperato aveva colpito l’immagine della Madonna mettendo in dubbio la santa maternità e mettendo in gioco per scommessa la propria vita, restando poi ucciso per mano di un macellaio, nella stessa sera. La scena è riprodotta in un dipinto in corrispondenza dell’altare maggiore.
Alla fine del ‘500 e nel ‘600 furono realizzati i lavori di costruzione della chiesa, a navata unica coperta a botte, e del convento, oltre che di opere interne (come un prezioso crocifisso ligneo). Tra le tele più significative è doveroso citare quella realizzata da un pittore neretino, Donato Antonio d’Orlando, dedicata alla Vergine del Rosario.


 

Sviluppato con Plone, il sistema open source di gestione dei contenuti

Questo sito è conforme ai seguenti standard: