Personal tools
You are here: Home Sveti Šimun - Chiesa di San Simeone (Zadar)
Document Actions

Sveti Šimun - Chiesa di San Simeone (Zadar)

La chiesa risale al XIV secolo pur presentando una facciata cinquecentesca. Dopo la traslazione delle spoglie del santo del XVII secolo, l'edificio ha subito alcune modifiche. All'interno della chiesa si custodisce l'arca d'argento di  San Simeone (opera del 1380 di Francesco da Milano), prezioso esempio di oreficeria medievale eseguito per volontà della regina Elisabetta, moglie del re d’Ungheria Luigi I d’Angiò. Il sarcofago viene aperto l' 8 ottobre, durante la festa del Santo. La chiesa, realizzata da Francesco da Sesto ed aiuti croati(1377-1380), conserva rilievi che riproducono scene relative alla leggenda del Santo, al quale è dedicato, ed all'esistenza terrena dei sovrani ungheresi.


 

Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: