Personal tools
You are here: Home Porta Rudiae (Lecce)
Document Actions

Porta Rudiae (Lecce)

Porta Rudiae o Porta Rusce venne chiamata così perché da essa iniziava la strada per la città di Rudiae. La porta originale crollò verso la fine del 1600  ma fu  ricostruita nel 1703 da un patrizio leccese, forse su disegni di Giuseppe Cino. Ha tutt'oggi una funzione di passaggio; perfettamente inserita nell’ambiente, distingue e caratterizza le situazioni all’interno e all’esterno di essa dove s’inanellano i viali del centro abitato. Coronata dalle statue del Patrono, di Sant’Irene e San Domenico, ai due lati dell’arco due colonne con ricco fregio sui cui capitelli  sono posizionati i busti dei leggendari protagonisti della storia di Lecce: Euippa, Malennio, Dauno, Idomeneo.


 

Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: