Personal tools
You are here: Home Pagina di descrizione città Scorrano
Document Actions

Scorrano



La storia

Scorrano sorge proprio nel cuore della penisola salentina, a 20 km del mare Adriatico e a 26 km della costa ionica. Un menhir, situato nei pressi dell'abitato, documenta la presenza dell'uomo nel suo territorio sin dall'età dei metalli, ma la storia documentata della città risale all' epoca normanna.

La mancanza di testimonianze de periodo precedente potrebbe essere imputabile a diversi fattori, gli storici ne individuano sostanzialmente due di particolare importanza, il primo relativo al tipo di insediamento per questioni di struttura naturale del territorio, nel senso che, data la presenza di una ampia zona boschiva, le abitazioni erano sparse nel territorio e non si configuravano come un vero e proprio agglomerato; il secondo determinato da fattori cronologici, cioè la parte più significativa dell'agglomerato abitativo potrebbe essere stata inclusa all'interno della cinta muraria soltanto in epoca medievale.
 

RUDERE CAMPAGNA SCORRANO


La città 

 

Tra i monumenti esistenti a Scorrano vanno certamente visitate le tre chiese più importanti: la Chiesa Matrice, e le chiese dei Cappuccini e degli Agostiniani. Posta invece alla periferia della città è la chiesetta della Madonna della Luce, a tipico impianto barocco. Suggestivi sono anche il palazzo seicentesco Veris delli Ponti e il settecentesco palazzo ducale della famiglia Guarini.

PORTA DI SANTA DOMENICA SCORRANO

agostiniani scorrano

SANTA DOMENICA SCORRANO

 


Eventi, tradizione e cultura

 

Come in tanti altri comuni e piccoli centri del meridione d'Italia la festa più attesa è quella patronale che a Scorrano si festeggia in onore di Santa Domenica dal 5 al 7 luglio e che accosta alle tipiche celebrazioni religiose (processione e messa solenne) anche una festa di carattere civile con spettacoli musicali e fuochi pirotecnici. Il mercato che si tiene nella mattinata di quei giorni, e a cui partecipano venditori e acquirenti di tessuti e terrecotte, ha una tradizione molto antica. In autunno invece ha particolare rilievo la festa di San Francesco (4 ottobre) in occasione della quale vengono allestiti stand gastronomici e il tipico mercato di bestiame e attrezzi agricoli.

scorrano luminarie

 




 

 


Powered by Plone, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: